Seleziona una pagina
image
  • Facebook
  • Twitter
  • Gmail

Secondo Searchengineland, Google Panda Update versione 2.5 ha fatto il suo ingresso tra le formule dell’algoritmo di Google, “punendo” alcuni siti molto in alto, ovvero modificandone il posizionamento a volte anche in maniera significativa. Il tutto, perfettamente in linea con le idee di Google, volte a “ripulire” i risultati più in alto delle ricerche, punendo di fatto le cosiddette content farm.
Se ci riferissimo a Google.com, possiamo segnalare la seguente mappa dei Panda Update:

Panda Update 1.0: 24 febbraio 2011
Panda Update 2.0: 11 aprile 2011 (circa 7 gap settimana)
Panda Update 2.1: 10 maggio 2011 (circa 4 gap settimana)
Panda Aggiornamento 2.2: 16 giugno 2011 (circa 5 gap settimana)
Panda Aggiornamento 2.3: 23 luglio 2011 (circa 5 gap settimana)
Panda Aggiornamento 2.4: 12 Agosto 2011 (circa 3 gap settimana)
Panda Aggiornamento 2.5: 28 Set 2011 (circa 7 gap settimana)

In realtà, secondo le fonti più autorevoli, Google effettua piccoli cambiamenti… ogni giorno (??!!). Vedere il video ufficiale proposto qui di seguito:

Clicca qui per visualizzare il video

Secondo Searchmetrics, già sotto le luci della ribalta per le scottanti statistiche dei siti web penalizzati, ha mostrato come tra i siti più penalizzati da Google Panda 2.5 ci siano ora siti molto popolari come TheNextWeb, Technorati e PRNewswire. Alcuni, come Youtube, Metacafe, AOL, IGN, hanno invece guadagnato terreno.

E il vostro sito web è stato penalizzato dal Panda Update 2.5?