Seleziona una pagina
image
Il sito web Kawakumi.com ha oggi proposto – da una ricerca promossa da Searchmetrics – un’interessante classifica su chi ha guadagnato e chi ha perso traffico con Google Panda. Sconcertanti alcuni dati: non tutti i siti proposti sono aggregatori, troppo generalisti o propongono contenuti di bassa qualità. Il vero algoritmo di Panda è tutt’oggi un vero mistero, così come le possibili soluzioni per uscire da questa insolita, ed a volte pesante, penalizzazione.
Leggi anche i siti web inglesi penalizzati da Panda.